English Version
 


Il sistema di ancoraggio a scomparsa FAST- PLANT® si basa sull’utilizzo di un’ancora in alluminio, che conficcata nel terreno,  può essere collegata a qualsiasi sistema fuori terra che necessiti di essere fissato al terreno stesso.

DESCRIZIONE
Le principali caratteristiche dell’ancora brevettata FAST- PLANT®, sono rappresentate da :
Una forma  particolare,  che consente il massimo risultato in termini di tenuta e rappresenta la risposta a molteplici  esigenze di carattere funzionale.  Consente inoltre,  una agevole penetrazione dell’ancora nel terreno ed assicura una tenuta adeguata in tensione tramite il tirante.
La distribuzione delle superfici, che permette all’ancora, dopo essere stata posizionata alla giusta profondità, di effettuare una rotazione di 90°, sotto l’azione del tirante, opponendo la massima resistenza.
Il materiale è dotato di una elevata resistenza alle sollecitazioni meccaniche, all’urto e alla corrosione, oltre ad una elevata caratteristica di colabilità,  in quanto, data la complessità della forma e la isotropicità delle prestazioni richieste, si ritiene che  l’unico processo di costruzione tecnologicamente valido sia  quello di fusione.
L’ancora, una volta in posizione di lavoro,  viene  collegata a qualsiasi sistema fuori terra tramite il cavo in acciaio (o catena), fornendo, con i modelli attualmente in commercio, una tenuta superiore ai 10.000 kg.

L’utilizzo delle ancore FAST- PLANT®  FPO– FP1—FP2—FP3 è  consigliato per la tenuta di :

· Testate di meleti e vigneti;
· Reti antigrandine ed ombreggianti;
· Serre di varie dimensioni;
· Tensostrutture;
· Terrapieni, palizzate e reti di contenimento;
· Torri  anemometriche;
· Centrali fotovoltaiche;
· Catenarie attracco battelli;
· Filari dei vivai;
· Messa dimora di alberi (kit di 3 ancore con cricchetto di tensionamento);
· Grossi  vasi dei vivai (kit di 3 ancore con cricchetto di tensionamento) e sistema PLANT- STOP®;
- Ancoraggio di palloni pressostatici e coperture in generale.

Fase n 1
Ciascuna ancora viene inserita nel terreno a lato della zolla utilizzando l’apposito palo.
Una volta raggiunta la giusta profondità il palo viene estratto.

Fase n°2
Ogni ancora viene fatta ruotare tirando il cavo con l’apposita maniglia.

Fase n°3
La zolla contenente le radici della pianta viene imbracata e bloccata utilizzando l’apposito cricchetto.
L’ancoraggio FAST-PLANT® permette in maniera naturale la piantumazione, in modo da favorire un più veloce attecchimento e sviluppo delle radici aeree in confronto al vecchio sistema.
Il contatto forzato con il fondo dello scavo, favorisce il radicamento in tempi più rapidi.

®

®